Ibrahimovic-Milan, ci siamo: la trattativa sta per sbloccarsi

Ibrahimovic-Milan, ci siamo: la trattativa sta per sbloccarsi

L’ufficialità del rinnovo di Ibrahimovic potrebbe arrivare prima del 24 agosto, giorno in cui i rossoneri si ritroveranno a Milanello per iniziare la nuova stagione.

Sono giorni decisivi per il futuro di Zlatan Ibrahimovic. E pare che la situazione stia per sbloccarsi. Secondo quanto riportato dalla redazione di MilanNews.it, infatti, ci sono ottime possibilità che la fumata bianca possa arrivare prima del raduno del 24 agosto, quando la squadra, agli ordini di Stefano Pioli, si ritroverà nel quartier generale di Milanello per iniziare la preparazione in vista della stagione 2020-21.

Galliani Zlatan Ibrahimovic Milan-Spal

La contrattazione va avanti, ma ora c’è più ottimismo. Insomma, siamo al momento clou, quello tanto atteso dai tifosi del Milan e dallo stesso Pioli, che fin dall’inizio ha spinto per il rinnovo del contratto del fuoriclasse svedese. Con ogni probabilità, le parti si incontreranno a metà strada. Ibra ha chiesto un ingaggio monstre da 7.5 milioni di euro netti per un anno, mentre le proposta milanista è di 5 milioni più bonus. Un compromesso può essere raggiunto a 6 milioni. Anche perché la volontà di club e giocatore è di proseguire insieme. Nonostante la lunga fase di stallo, infatti, i vertici di via Aldo Rossi non hanno mai avuto dubbi sul buon esito della trattativa.

Aggiornato il: 19-08-2020