Lo svedese sarà in Italia nel weekend: la firma sul nuovo contratto è imminente. Ibrahimovic guadagnerà 6.5 milioni netti più 500 mila euro in caso di Champions.

Il tweet di Raiola (“Ibra non ha rinnovato il contratto con il Milan”) aveva messo in allarme il popolo rossonero, ma il manager si riferiva al fatto che Zlatan non ha ancora firmato il nuovo contratto. In effetti, l’ufficialità non c’è ancora, anche perché Ibrahimovic si trova attualmente a Stoccolma con la famiglia. L’attaccante dovrebbe rientrare in Italia nel weekend.

Mino Raiola Dumfries
Nella foto: Mino Raiola

Questione di giorni, dunque, poi il prolungamento del contratto diventerà ufficiale. Come riporta l’edizione odierna del Corriere della Sera, dopo una estenuante trattativa, Ibra e il Milan si sono finalmente detti sì. Manca la firma, come detto, ma arriverà presto. Il giocatore sta approfittando della settimana supplementare di vacanze per rilassarsi, ma è pronto a iniziare l’ennesima avventura con i rossoneri.

Ibrahimovic guadagnerà 6.5 milioni di euro netti, più un corposo premio da mezzo milione se il Milan dovesse centrare l’agognata qualificazione in Champions. In sostanza, Zlatan e i vertici rossoneri si sono trovati “a metà strada”, fra i 6 milioni proposti inizialmente del club e i 7 richiesti dallo svedese. L’accordo fino al 2021 soddisfa tutti.

TAG:
calciomercato Mino Raiola Zlatan Ibrahimovic

ultimo aggiornamento: 27-08-2020


Bollettino Coronavirus: 262.540 casi totali, 35.458 morti, 206.329 guariti

Milan-Raiola, altra partita per Donnarumma: il nodo è la clausola rescissoria