Lo svedese è amareggiato per tutto quello che è successo all’interno della società rossonera. Ibrahimovic non rinnoverà il contratto.

Via dal Milan al termine della stagione. Secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, Zlatan Ibrahimovic ha deciso di lasciare il club rossonero. Lo svedese, dunque, stando all’indiscrezione riferita dal noto quotidiano sportivo, non rinnoverà il contratto in scadenza il prossimo 30 giugno: la sua seconda avventura a Milanello è giunta ai titoli di cosa dopo appena sei mesi.

Milan-Genoa Fiorentina-Milan Milan-Torino Milan-Juventus Inter-Milan derby Milan-Verona Brescia-Milan Milan-Udinese Zlatan Ibrahimovic Milan-Udinese Massimiliano Mirabelli

Sempre secondo la Gazzetta, Zlatan è rimasto deluso da tutto quello che è successo nelle scorse settimane all’interno della società di via Aldo Rossi. La rottura con Boban ha scosso l’attaccante, così come il probabile addio di Paolo Maldini, che potrebbe concretizzarsi tra qualche mese. Ibra aveva iniziato a parlare di rinnovo con loro, mentre non ha ancora avuto contatti con l’amministratore delegato Ivan Gazidis. Il campione di Malmö aveva immaginato un finale diverso, chi lo conosce bene lo descrive parecchio amareggiato. 

Non appena finirà l’emergenza Coronavirus, Ibrahimovic tornerà a Milano e potrebbe avere il tanto atteso incontro con Gazidis. Negli ultimi giorni Zlatan ha avuto modo di parlare solo con il tecnico Stefano Pioli, ma solo per fare il punto della situazione in merito agli allenamenti e alla probabile ripresa del campionato. Ci sarà tempo per discutere anche del futuro.

TAG:
calciomercato Gazidis Zlatan Ibrahimovic

ultimo aggiornamento: 01-04-2020


Coronavirus, Borrelli: “Sud a rischio, non abbassiamo la guardia”

Il Napoli fissa il prezzo di Milik: servono 40 milioni