Il fuoriclasse rossonero, Zlatan Ibrahimovic, ha parlato con Ambrosini del suo Milan. Ecco le dichiarazioni dell’attaccante svedese.

Zlatan Ibrahimovic, intervistato da Massimo Ambrosini, ha parlato ai microfoni di Sky Sport. “Tutti sanno che stiamo facendo bene – ha affermato il campione svedese – ma nessuno sta pensando agli obiettivi. Tutto quello che arriva è un bonus, vedremo quello che succederà. Non dobbiamo rilassarci o pensare che va tutto bene, dobbiamo continuare. Non dobbiamo essere soddisfatti. Una cosa è giocare le partita, un’altra è vincere per raggiungere un obiettivo”. 

esultanza Milan

“Bisogna continuare, è qui che entro in gioco io. Non bisogna essere soddisfatti, sempre continuare. La partita più importante è la prossima, nessuno si ricorda della gara precedente. Devi vincere per raggiungere gli obiettivi, non sono abituati su questo. Quando arriva una partita diciamo che dobbiamo vincere per forza. Abbiamo iniziato a ragionare così per riuscire ad entrare in Europa, è salita la pressione ed hanno iniziato a giocare per qualcosa. Hanno un po’ di esperienza – ha dichiarato Ibra parlando ovviamente dei suoi compagni di squadra – ma non sono abituati. Questo Milan può arrivare in Champions? Penso di sì, ho giocato otto mesi qua e penso di sì”.

Milanello

ultimo aggiornamento: 04-12-2020


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

200 in rossonero Milan, Romagnoli: “Grande orgoglio, Milan amore a prima vista”

Gazidis: “Il Milan volerà, abbiamo un progetto speciale”