Lo svedese fuori per precauzione: non dovrebbe giocare contro il Verona. Il Milan non vuole rischiare Ibrahimovic in vista dei prossimi impegni.

“Ibrahimovic e Kjaer hanno l’influenza da due-tre giorni, sarà difficile convocarli”. Nel corso della conferenza stampa odierna, Stefano Pioli ha parlato delle condizioni dello svedese e del difensore, entrambi a rischio per Milan-Verona. Ci sono davvero pochissime chance di vedere i due giocatori domani a San Siro.

Milan-Verona Brescia-Milan Milan-Udinese Zlatan Ibrahimovic Milan-Udinese Massimiliano Mirabelli

Di Zlatan ha parlato il giornalista di Sky Sport, Peppe di Stefano, presente come sempre a Milanello: “La notizia del giorno – ha dichiarato – è che rischia di essere il primo Milan del 2020 senza Ibrahimovic. Oggi Pioli è stato molto chiaro in conferenza stampa dicendo che Kjaer e Ibra sono influenzati mentre Krunic ha un risentimento muscolare. Oggi Zlatan non si è allenato e probabilmente domani non giocherà dal primo minuto o addirittura potrebbe non essere convocato. Da quanto sappiamo questa settimana ha sofferto anche di un piccolo affaticamento al polpaccio. Problema superato, ma questo e l’influenza hanno portato il Milan alla massima precauzione per le prossime importantissime partite”. Insomma, meglio non rischiare. Perché lo svedese è fondamentale per la squadra, che può fare a meno di lui contro il Verona, ma che ha bisogno del suo carisma e della sua qualità per una sfida come il derby, in programma domenica 9 febbraio.

TAG:
Milan-Verona slider Zlatan Ibrahimovic

ultimo aggiornamento: 01-02-2020


Milan, Elliott rifiuta offerta da 1 miliardo di euro per il club

Milan, ora l’obiettivo è evitare la svalutazione di Paquetà