“Se decidono di mandarmi via quando sento che posso ancora andare avanti, continuerò”, ha dichiarato Ibrahimovic a Telefoot.

L’attaccante del Milan, Zlatan Ibrahimovic, ha parlato ai microfoni di Telefoot. Ecco alcune dichiarazioni: “Il Milan sarà la mia ultima squadra? Non sono sicuro. Voglio giocare finché posso. Se decidono di mandarmi via quando sento che posso ancora andare avanti, continuerò”

Zlatan Ibrahimovic

“Al Milan ho un grande ruolo, grandi responsabilità e grande leadership. È una situazione che mi piace e che mi dà tanto perché sono il più grande. Ed è la prima volta che mi ritrovo in questa circostanza. Bisogna credere allo Scudetto, perché sia possibile bisogna lavorare e fare sacrifici. Queste sono le parole chiave. Puoi essere chi vuoi, ma non vuol dire che così raggiungerai i tuoi obiettivi”.

“Un giocatore che mi somiglia? No, non c’è nessuno. C’è un solo Zlatan. Sono orgoglioso di essere stato ad alti livelli per 20-25 anni. Vengo da uno Stato piccolo con 10 milioni di persone e ho dimostrato al mondo che anche un calciatore svedese sa giocare a calcio”.

La redazione di Notizie Milan - giovane, dinamica e indipendente - vive il mondo rossonero 24 ore su 24.
Una passione a 360°, che si fa professione per raccontare in modo libero e scrupoloso le vicende del Diavolo.
Dalle news al calciomercato, dalle partite ai social, da Milanello a San Siro: la nostra missione è tenervi sempre aggiornati.
Perché Notizie Milan c’è, sempre e comunque, che si vinca o che si perda. Per i nostri lettori, per noi che amiamo questi colori.

Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Notizie Milan su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per scaricare la nostra APP

Riproduzione riservata © 2021 - NM

Zlatan Ibrahimovic

ultimo aggiornamento: 31-10-2021


Scaroni: “Elliott molto professionale, sta preparando il Milan per venderlo”

GdS – Adani: “Pioli non ha punti deboli, tra i migliori tecnici italiani”