Ibrahimovic-Donnarumma, blitz a casa Raiola per il futuro

Ibrahimovic-Donnarumma, blitz a casa Raiola per il futuro

Summit a Montecarlo per Ibrahimovic e Donnarumma: i due hanno raggiunto Raiola per fare il punto della situazione in vista della trattativa col Milan.

Un elicottero a Milanello, salgono Zlatan Ibrahimovic e Gianluigi Donnarumma. Destinazione Montecarlo. L’esperto attaccante e il giovane portiere, approfittando dei due giorni di riposo concessi da Stefano Pioli alla squadra, hanno raggiunto nel Principato il loro manager, Mino Raiola, per fare il punto della situazione prima dell’incontro che il noto agente avrà a Milano – probabilmente la prossima settimana – con i vertici di via Aldo Rossi.

Zlatan Ibrahimovic

L’intenzione è chiara: decidere la strategia da adottare nella doppia trattativa che Raiola andrà ad affrontare con i dirigenti rossoneri per il rinnovo dei due giocatori. Gigio non ha dubbi: vuole rimanere al Milan, club che lo ha fatto crescere e lo ha lanciato nel calcio dei grandi. Più complicato il pensiero di Ibrahimovic, che in rossonero resterebbe volentieri – soprattutto dopo la conferma di Stefano Pioli – ma solo a determinate condizioni. E pare che la questione non sia prettamente economica. Lo svedese, infatti, vuole delle garanzie precise sul suo ruolo in squadra. Ibra non si accontenta dei gradi di leader, ma vuole essere un titolare. Pioli è pronto a soddisfare la sua richiesta.

Aggiornato il: 26-07-2020