Ibrahimovic, allenamento individuale a Milanello

Ibra a Milanello per un allenamento individuale

Pioli e la squadra hanno concluso la seduta odierna prima dell’arrivo di Ibrahimovic. Ma lo svedese va di fretta: vuole esserci con la Samp.

Non ce l’ha fatta ad allenarsi con i nuovi compagni di squadra. Troppe cose da fare in così poco tempo. È stata una giornata particolarmente intensa per Zlatan Ibrahimovic, che alla fine – dopo aver sostenuto le visite mediche presso la clinica “La Madonnina”, ottenuto l’idoneità sportiva e firmato il contratto a Casa Milan – è riuscito a raggiungere Milanello.

Becir Omeragic Atalanta-Milan Rebic serginho Paquetà Castrovilli Milan-Sassuolo Caldara Milanello tifosi Milan Ricardo Rodriguez Todibo Xhaka Paquetà

I ragazzi di Stefano Pioli avevano giù concluso la seduta odierna quando lo svedese è arrivato al centro sportivo di Carnago accompagnato da Zvonimir Boban, che lo ha seguito lungo tutta la giornata. Ibrahimovic ha avuto modo di salutare l’allenatore e lo staff milanista, prima di mettersi al lavoro con una sessione di allenamento individuale. Ibra va di fretta e non ha voglia di starsene con le mani in mano. Il suo obiettivo? Essere in campo lunedì 6 gennaio, alla ripresa del campionato, quando il Milan ospiterà la Sampdoria a San Siro. I tifosi sono pronti a riempire lo stadio nella speranza di vedere all’opera il loro idolo. La decisione, ovviamente, spetterà a Pioli, che potrà approfittare di questi giorni per valutare la condizione del giocatore.

Aggiornato il: 02-01-2020