Zlatan Ibrahimovic ha fatto il suo esordio sul palco dell’Ariston in occasione della prima puntata della settantunesima edizione del Festival di Sanremo.

Zlatan Ibrahimovic ha calcato il palco dell’Ariston in occasione della prima puntata della settantunesima edizione del Festival di Sanremo.

Massara Inter-Milan Zlatan Ibrahimovic Cagliari-Milan
Zlatan Ibrahimovic

Un momento particolarmente atteso, con il calciatore che ha pronunciato le seguenti parole: “Buonasera Amadeus e buonasera Italia, è un onore per me essere qui, ma è anche un onore per te avermi qui. Normalmente mi sento grande, potente, ma qui mi sento piccolo. Ma sempre più grande di te e potente”.

Ha quindi proseguito: “Ho portato le regole del mio Festival, ti hanno detto che sei il direttore? Il direttore è Zlatan, l’ha deciso Zlatan. Ecco le regole, scrivi. Numero uno: ci saranno 22 cantanti al Festival di Zlatan, 11 contro 11 sennò non è regolare. Vendi gli altri quattro, il Liverpool cerca quattro difensori, altrimenti li metto in giardino e li faccio lavorare. Regola numero 2, il palco è per piccole persone come te, a me serve 105×78 come San Siro, sennò il Festival è annullato. Via i violini, giù le pareti. Le ragazze restano. Rimane Zlatan. Ora fammi vedere come presenti”.

TAG:
Ibrahimovic

ultimo aggiornamento: 02-03-2021


Sconcerti: “Ibrahimovic? Con questo infortunio può andare tranquillamente a Sanremo”

Ibra out: l’attacco del Milan nelle mani di Rebic e Leao