Il Milan si è reso protagonista di un ottimo avvio di stagione, con la squadra che ha dimostrato di riuscire a sopperire anche alle varie assenze.

In base a quanto si evince da La Gazzetta dello Sport, sono quattro i segreti del “Milan d’alta quota”. Innanzitutto il gioco, con ogni giocatore che sa esattamente cosa fare e come muoversi in campo. Un altro dei segreti del Milan è la “leggerezza dell’essere“, con i rossoneri che possono giocare senza pressioni.

esultanza Milan
esultanza Milan

Da non dimenticare poi l’ottima tenuta atletica, che si traduce in una eccellente capacità di recupero, pur giocando ogni tre giorni. Per finire la dipendenza/non dipendenza da Ibrahimovic. Se da un lato l’attaccante è il trascinatore indiscusso del successo del Milan, dall’altro canto la squadra ha mostrato una grande solidità anche in sua assenza, con Pioli che è riuscito a trovare delle soluzioni alternative.

ultimo aggiornamento: 12-12-2020


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ibra out, il Milan non rischia: la situazione dello svedese

Il padre Hauge: “Sta vivendo un sogno, il Milan la sua grande chance”