Gabriele Gravina, presidente della FIGC, intervistato al Festival dello Sport di Trento ha svelato quello che è l’obiettivo dei prossimi anni.

Come riporta anche l’ANSA, al momento nessuna città italiana è candidata ad ospitare una finale di Champions o Europa League, ma c’è un motivo ben preciso. Infatti il presidente della FIGC Gabriele Gravina, intervistato durante il Festival dello Sport di Trento, ha voluto svelare qual è il suo obiettivo per i prossimi anni. Queste sono state le sue spiegazioni: “Inutile nascondersi, stiamo puntando su una candidatura diversa. A noi interessano gli Europei del 2028, da tanti anni in Italia non si organizza un evento. Voglio chiudere il mio ciclo in Federazione portando a casa questo risultato”.

San Siro
San Siro

Poi ha continuato dicendo: “Mi dispiace che per capire quanto sia importante gestire due asset fondamentali, e uno sono sicuramente le infrastrutture, lo stadio l’agorà del nuovo millennio, noi abbiamo bisogno di un evento. Se è così è una sconfitta sotto il profilo della programmazione però se è questo che serve io lo devo fare e lo farò fino in fondo”. Fonte: ANSA.

ultimo aggiornamento: 08-10-2021


Milan, Adli cresce ma per ora rimane in Francia fino all’estate

Brambati: “Kessie al Barcellona a gennaio? Il Milan ci perde tanto…”