In questo avvio di stagione ci sono stati diversi episodi arbitrali che hanno dato adito a diverse discussioni.

Il Corriere dello Sport si è soffermato sulle polemiche arbitrali: “Gli arbitri ignorano il VAR. ED è subito polemica“. In particolare a destare interesse sono gli errori di Giacomelli e Piccinini, con il designatore, Nicola Rizzoli, che ha provato a fare chiarezza su quanto accaduto nell’ultima giornata di serie A.

serie A
serie A

Come riportato da Sky Sport, ha dichiarato: “Anche in questo senso presenteremo il nuovo ruolo di Rocchi che parlerà con le società e si confronterà su quanto accaduto ad ogni weekend”.

Ha quindi proseguito: “Preferisco ammettere un errore e fare della chiarezza. Nel momento in cui fischiavo un rigore, ne ero convinto. Oggi si ha la possibilità di avere un ulteriore riscontro e ci sono altri indizi oltre al VAR, ovvero la spontaneità delle proteste e l’atteggiamento dei calciatori. Il principio che l’arbitro in campo e quello allo schermo debbano avere la stessa importanza. E poi abbiamo l’obiettivo di un ricambio generazionale e in questo contesto serve dare spazio ai più giovani. Non a caso da quest’anno gli arbitri di A possono andare ad arbitrare in B e viceversa. Questo dovrebbe portare a un grande sviluppo della categoria”.

TAG:
arbitri

ultimo aggiornamento: 03-11-2020


Milan, rinnovo Donnarumma: le ultime sulla trattativa

Calciomercato Milan, rinnovo Calhanoglu in stand by