“Siamo solo all’inizio di un campionato strano e avvincente”, ha dichiarato Giovanni Galli, ex portiere di Napoli e Milan.

Napoli-Milan, secondo Giovanni Galli, “non può essere considerata una sfida scudetto”. Perlomeno non ancora. “È troppo presto – ha dichiarato l’ex di entrambe le squadre al Corriere dello Sport – siamo solo all’inizio di un campionato strano e particolare ma anche avvincente. Diciamo che sarà un incrocio tra due squadre che possono ambire a lottare per lo scudetto. Su chi punterei? Direi Ibrahimovic e Mertens. Anche Insigne, però, mi pare che stia facendo cose molto importanti”.

Ibrahimovic
Nella foto: Zlatan Ibrahimovic

Nel corso dell’intervista, Galli si è soffermato sul club rossonero: “Al Milan oggi c’è chiarezza, ognuno conosce il suo ruolo e lo si percepisce anche nello spogliatoio. Prima era una Babele: la dichiarazione di Ibra che indica Maldini come referente per il rinnovo conferma la certezza del quadro”. 

TAG:
Giovanni Galli Napoli-Milan

ultimo aggiornamento: 19-11-2020


Milan, tabù San Paolo: la vittoria manca dal 2010

Retroscena Gattuso. L’ex agente: “Fu il Milan a decidere di non continuare”