Seguici su

News

Il mancato salto di qualità di Rafa Leao

Rafael Leao

L’attaccante esterno portoghese attraversa un periodo non felicissimo e ci si domanda sempre più spesso quale sia il suo status.

Rafael Leao non segna da più di 1 mese il che porta a interrogarsi su quanto sia effettivamente decisivo per il Milan. Ci si aspetta quest’anno il salto di qualità dall’ex Lille: Leao è la stella della squadra, i compagni si rendono tutti meglio quando si accende lui e calano quando si spegne lui.

Periodo negativo

Dal punto di vista calcistico Leao non è più un ragazzino, compirà 25 anni il prossimo giugno, è arrivato il momento di capire se e come può fare il passo successivo. A Parigi la sfida contro Mbappé è stata impietosa, ma nessuno poteva – e doveva – aspettarsi che Rafa giocasse alla pari con un fenomeno certificato ormai da tempo. Sarebbe bastata una via di mezzo, cioè dimostrare di aver intrapreso la strada giusta per diventarlo. Spesso, però, le grandi partite che coinvolgono il portoghese scivolano via senza che lui lasci il segno. Leao non segna un gol dalla gara contro l’Hellas Verona del 23 settembre e questo è solo parte del problema. La questione riguarda più la capacità di essere un leader. A inizio stagione aveva assicurato di sentirsi pronto ma il percorso racconta una storia diversa.

Rafael Leao
Rafael Leao

Il sostegno

Per aiutarlo, si fa per dire, il Milan gli ha dato tutto quello che poteva: ingaggio top della rosa, “assistenza psicologica dedicata” (nel senso che Ibra, Maldini e Pioli gli sono sempre stati molto vicini), aiuto notevole nella risoluzione delle questioni legali, maglia numero 10 e, infine, status di vice capitano.

Fermo

Ronaldinho ha fatto sapere che Rafa lo incanta mentre Pioli lo coccola e lo difende dagli attacchi mediatici di Sacchi, eppure l’ex Lille sembra non riuscire a esprimersi appieno. Oppure, guardando la cosa da un’altra prospettiva, progredisce lentamente proprio perché è bloccato in quella zona di comfort. È come se dopo il rinnovo, una trattativa molto faticosa, Rafa si fosse fermato sostiene la Gazzetta dello Sport. Pioli insiste da tempo sull’attaccare lo spazio per intervenire maggiormente nelle zone pericolose; proprio quello che è mancato a Parigi sull’occasionissima di Pulisic. Il suo bottino stagionale è di 3 gol in 12 presenze, ovvero una media di un gol ogni 306 minuti. Una media che non fa onore a un giocatore protetto da una clausola da 175 milioni.


Leggi anche

Samuel Chukwueze Samuel Chukwueze
News1 ora ago

Eranio: “Il Milan è forte ma sta facendo una stagione altalenante, a Bergamo deve vincere, ho visto bene Chukwueze”

L’ex centrocampista Stefano Eranio è molto fiducioso per quel che riguarda le potenzialità della squadra di Pioli. Stefano Eranio a...

Luka Jovic Luka Jovic
News1 ora ago

Verza: “Il Milan non è da Scudetto, gli manca un centrocampista alla Pirlo, Jovic si è ambientato”

L’ex centrocampista Vinicio Verza non si è mostrato molto ottimista sul campionato dei rossoneri. Vinicio Verza è stato intervistato da...

Stefano Pioli Stefano Pioli
News2 ore ago

Cerruti: “Gara con l’Atalanta dal doppio valore, alibi finiti per il Milan”

Il giornalista Alberto Cerruti sostiene che il match di oggi contro la Dea sia estremamente importante per i rossoneri. Alberto...

Divock Origi-Jhon Janer Lucumi’ Bonilla Divock Origi-Jhon Janer Lucumi’ Bonilla
Calciomercato2 ore ago

Milan: il rendimento dei giocatori in prestito, possibile tesoretto da 40 milioni

Diversi giocatori hanno lasciato il club rossonero durante il mercato estivo in prestito; vediamo come si stanno comportando. Il Milan...

Rafael Leao Rafael Leao
News2 ore ago

Milan conservativo su Leao, ecco cosa filtra in vista Newcastle

L’attaccante esterno portoghese dovrà pazientare ancora prima di rientrare anche se ormai l’infortunio è alle spalle. Il Milan oggi affronterà...

Gian Piero Gasperini Gian Piero Gasperini
News3 ore ago

Gasperini: “Il Milan sta recuperando giocatori, è un match importante, De Ketelaere cresce in maniera costante”

L’allenatore dell’Atalanta Gian Piero Gasperini ha sottolineato i tanti problemi fisici che sta affrontando la sua squadra. Gian Piero Gasperini...

Leggi anche

Charles De Ketelaere Charles De Ketelaere
News3 ore ago

Atalanta-Milan: tutti gli occhi su De Ketelaere

Il trequartista belga è motivatissimo nel dimostrare ai rossoneri che è stato sbagliato non concedergli una seconda chance. Charles De...

Milan Milan
News23 ore ago

Pedullà: “Il Milan non può mollare ora per lo Scudetto ma il 2023 è stato insufficiente”

Il giornalista Alfredo Pedullà esprime un primo bilancio sul rendimento della squadra di Pioli. Alfredo Pedullà ha criticato l’andamento della...

Mike Peterson Maignan Mike Peterson Maignan
News24 ore ago

Pellegatti: “Le richieste di Maignan sono giuste, il Milan però deve decidere subito, confermo che Cardinale cerca investitori”

Il giornalista Carlo Pellegatti espone i problemi che potrebbero nascere sul rinnovo dell’estremo difensore francese. Carlo Pellegatti a MilanNews ha...

Milan Milan
News24 ore ago

Marchetti: “Il Milan è in difficoltà numerica ma il distacco è di 6 punti, non sono così tanti a questo punto della stagione”

L’esperto di mercato Luca Marchetti non è così critico sul momento attuale dei rossoneri. Luca Marchetti su TMW ha detto...

Gewiss Stadium Gewiss Stadium
News24 ore ago

Valiati: “L’Atalanta non sta bene soprattutto in difesa, perciò un pareggio potrebbe essere positivo”

Il giornalista dell’Eco di Bergamo Piero Valiati ha raccontato come i bergamaschi arrivano al match di domani. Piero Valiati ha...

Stefano Pioli Stefano Pioli
News1 giorno ago

Pioli: “Vorremmo fare qualcosa di più dell’arrivare tra le prime 4, Kjaer non è in gruppo, per Leao oggi è importante”

L’allenatore del Milan Stefano Pioli ha aggiornato la situazione sugli infortunati della sua squadra. Stefano Pioli ha parlato in conferenza...

Più letti