Per il giocatore danese, Simon Kjaer, si teme uno stop di sei mesi. Davvero una brutta botta per Pioli e il Milan.

L’infortunio di Simon Kjaer ha scosso il mondo Milan. Come riporta La Gazzetta dello Sport, le prime prognosi – ovviamente ufficiose – parlano di lesioni al legamento crociato e al collaterale e danno già per finita la stagione del difensore rossonero, il quale potrebbe essere costretto a rimanere ai box per sei mesi.

Icardi Spalletti Teun Koopmeiners Matteo Gabbia zaracho Ariedo Braida Ralf Rangnick runic Spalletti Ralf Rangnick Robinson Alexis Saelemaekers Matias Viña Ricardo Rodriguez Bernard Arnault Bernardeschi Januzaj Cengiz Under Elliott David Han Li Arnault Cassano Boban Becir Omeragic Stanislav Lobotka Juan Foyth ranking uefa Casa Milan Demiral Dani Olmo Gazidis

Il comunicato diffuso ieri del Milan era piuttosto generico: “La risonanza e la valutazione specialistica alla quale è stato sottoposto Simon Kjaer hanno confermato la necessità di una artroscopia del ginocchio sinistro per riparare il danno legamentoso”. Per avere un quadro della situazione più dettagliato bisognerà attendere l’intervento a cui Kjaer si sottoporrà oggi.

La redazione di Notizie Milan - giovane, dinamica e indipendente - vive il mondo rossonero 24 ore su 24.
Una passione a 360°, che si fa professione per raccontare in modo libero e scrupoloso le vicende del Diavolo.
Dalle news al calciomercato, dalle partite ai social, da Milanello a San Siro: la nostra missione è tenervi sempre aggiornati.
Perché Notizie Milan c’è, sempre e comunque, che si vinca o che si perda. Per i nostri lettori, per noi che amiamo questi colori.

Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Notizie Milan su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per scaricare la nostra APP

Riproduzione riservata © 2022 - NM

rassegna stampa

ultimo aggiornamento: 03-12-2021


Commisso: “Chi vuole Vlahovic deve parlare con la Fiorentina”

Infortunio Kjaer, Milan a caccia di un sostituto: dipende dalla Champions?