Intesa raggiunta con Cellino, adesso bisogna ridiscutere il contratto e l’ingaggio dello stesso Tonali.

Milan e Brescia hanno raggiunto un accordo per Tonali, ma ora il club rossonero, come riporta La Gazzetta dello Sport, si aspetta che anche il giocatore – così come ha fatto Cellino – sia disposto a rinunciare a qualcosa. Sandro la scorsa estate aveva sottoscritto un contratto da 1.6 milioni netti a stagione, intesa però cancellata dal mancato riscatto da parte del Milan. Ora i vertici di via Aldo Rossi si aspettano uno sconto sullo stipendio. Tecnicamente Tonali è ancora legato al Brescia per altri due anni con un ingaggio di appena 130mila euro: per quanto Maldini possa chiedergli un sacrificio, dunque, c’è una differenza enorme tra le due realtà contrattuali.

Sandro Tonali
Nella foto: Sandro Tonali
TAG:
calciomercato rassegna stampa

ultimo aggiornamento: 03-07-2021


Italia, Donnarumma: “Straordinari, ce la giochiamo con tutti”

Di Marzio conferma: “Il Milan pensa seriamente a Tadic”