Per Tomori servono 28 milioni cash, 15 sono già in cassa: sono i soldi che il Milan aveva stanziato a gennaio per acquistare un difensore.

Il Milan lavora al riscatto di Fikayo Tomori, fissato a 28 milioni. Come riporta La Gazzetta dello Sport, i rossoneri tenteranno di ottenere uno sconto dal Chelsea, ma in cassa ci sono ancora i 15 milioni che erano stati stanziati a gennaio per rinforzare la difesa e che non sono stati spesi, visto che lo stesso Tomori è arrivato in prestito. Il Milan, dunque, ha già un tesoretto da spendere per il centrale inglese. E dalla qualificazione alla Champions potrebbero arrivare le risorse necessarie per questo e per altri investimenti.

Fikayo Tomori
Nella foto: Fikayo Tomori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Pasqualin: “Donnarumma? Diventerà molto più facile un rinnovo breve”

Tuttosport – La nuova scommessa di Ibrahimovic