Ivan Gazidis, amministratore delegato del Milan, ha espresso le sue considerazioni personali sulla figura di Zlatan Ibrahimovic.

In una lunga intervista rilasciata al Corriere dello Sport, l’amministratore delegato rossonero, Ivan Gazidis, si è espresso pure su Ibrahimovic: “È stato sorprendente conoscere Ibra. È straordinariamente divisivo: o lo ami o lo odi. Penso che investa su questa caratteristica per motivare sé stesso. È un uomo molto intelligente e ha anche un lato soft, che esprime nel rapporto con la squadra. Non è sufficiente ruggire come un leone sul campo per guadagnarsi il rispetto dei compagni. Sono molto utili i momenti – diciamo così – di tenerezza“. 

esultanza Zlatan Ibrahimovic
esultanza Zlatan Ibrahimovic

“Ibra – ha proseguito Gazidis – non si accontenta mai, è sempre sopra le righe, il leone se lo sente addosso. E ovviamente non pensa di essere Dio. Il gruppo è fortemente stimolato dalla sua presenza. Ed è un fatto notevole che, a 39 anni, riesca ancora a competere a questi livelli e a essere così determinato a vincere. È eccezionale”.

TAG:
Ivan Gazidis Milanello rassegna stampa slider Zlatan Ibrahimovic

ultimo aggiornamento: 06-06-2021


Milan, la condizione per Giroud: Maldini non accetterà altre soluzioni

Ora Giroud dovrà trattare col Chelsea: l’affare si complica?