“Seguo tutte le partite del Milan e urlo come ho sempre fatto”, ha dichiarato a Sky Sport l’ex dirigente rossonero Adriano Galliani.

Ecco le dichiarazioni rilasciate a Sky Sport dall’ex amministratore delegato rossonero, Adriano Galliani, oggi plenipotenziario del Monza: “L’ultimo weekend è stato complicato per me, tra Milan e Monza. Resto un grande tifoso milanista, il mio cuore è rimasto assolutamente rossonero. Non dobbiamo dimenticare quello che di bello ha fatto il Milan finora, non possiamo guardare solo l’ultima sconfitta. Finalmente avremo un derby di Milano tra due squadre che sono ai primi due posti”. 

“Farò tre cose nel weekend: prima andrò a Verona per vedere il Monza, poi domenica alle 15 tiferò il Milan e infine andrò in treno a Roma in vista delle elezioni per la nomina del presidente federale di lunedì. Io sono rossonero fino al midollo e quindi tifo sempre per il Milan. Seguo tutte le partite dei rossoneri e urlo come ho sempre fatto. Sono amico con tanti dirigenti dell’Inter, ma loro lo sanno bene per chi tifo”.  

Adriano Galliani
Nella foto: Adriano Galliani

Si parla anche dell’impegno in Europa League della squadra di Pioli: “Mi auguro che il Milan possa vincere la coppa. Si è rafforzato, ha un organico importante e quindi mi auguro possa vincere. Belgrado mi ricorda il gol di Inzaghi nel 2006 e mi ricorda anche del 1988 quando riuscii con un aereo privato a far arrivare un medico in grado di rimettere in piedi Gullit per la seconda partita”. 

TAG:
Adriano Galliani derby

ultimo aggiornamento: 18-02-2021


Berlusconi: “Il mio cuore è milanista”

Hauge: “Felice di aver scelto il Milan. Maldini una leggenda”