Il “play” argentino ha il contratto in scadenza a giugno: “Voglio dare la priorità a ciò che mia moglie e i miei figli desiderano”, ha dichiarato Lucas Biglia.

Il centrocampista del Milan, Lucas Biglia, ha parlato del suo futuro ai microfoni di Radio Del Plata. Ecco le sue dichiarazioni: “Ho un contratto fino a giugno col club rossonero, poi vedremo che fare. Sinceramente voglio dare la priorità a ciò che mia moglie e i miei figli desiderano. Il lato economico non è prioritario”.

“Penso di poter giocare ancora un paio d’anni – ha aggiunto il playmaker argentino – ma mi chiedo cosa farò quando mi sveglierò e non dovrò più allenarmi. Sto iniziando valutare di fare il corso di allenatore. In Spagna si può e in Argentina posso farlo online. Questa è la mia idea”. Una cosa è certa: a fine stagione Lucas Biglia lascerà la società milanista, che non ha intenzione di rinnovargli il contratto. Il giocatore potrebbe chiudere la carriera in Argentina, ma non è da escludere che possa restare in Europa almeno per un’altra stagione. Oltre all’ex Lazio, anche Giacomo “Jack” Bonaventura saluterà il Milan in estate, mentre sono in bilico le posizioni di Franck Kessié e Lucas Paquetà, quest’ultimo finito nel mirino del Benfica.

TAG:
calciomercato Lucas Biglia slider

ultimo aggiornamento: 16-04-2020


La Lega Serie A replica a Malagò: “Stupiti per l’ingerenza del presidente Coni”

Ag. Martinez Quarta: “Milan interessato? Non mi sorprende”