Altro giro, altra prestazione da dimenticare. Pioli continua a considerare Kessié un titolare del centrocampo rossonero.

Ancora una volta, i fischi di San Siro hanno accompagnato l’uscita dal campo di Franck Kessié, tra i peggiori in campo nella sfida con il Sassuolo. Eppure, mister Stefano Pioli continua a preferire l’ivoriano a Rade Krunic, sempre positivo nelle volte in cui è stato chiamato in causa. Una scelta inspiegabile, che il popolo milanista fatica a comprendere e digerire. Questioni di mercato? Può darsi. Il Milan si priverebbe volentieri di Kessié, ma insistere su un giocatore che “non gira” solo per metterlo in vetrina appare quantomeno controproducente.

TAG:
Franck Kessié Rade Krunic

ultimo aggiornamento: 16-12-2019


Ancelotti prossimo allenatore del Milan? La replica di Boban

Milan, c’è un problema Paquetà