Il centrale della Fiorentina, German Pezzella, è tra gli obiettivi di mercato del Milan: “Il presidente Commisso è una grande persona, ci tiene tantissimo alla squadra”.

Nelle ultime settimane German Pezzella è stato accostato con una certa insistenza al Milan. In vista dell’inizio del campionato, l’esperto difensore argentino ha rilasciato una intervista al Corriere Fiorentino, nel corso della quale ha parlato anche del suo futuro: “La fascia che indosso è prima di tutto un onore e un motivo di orgoglio. Ai tifosi mi sento di promettere tutto il nostro impegno e la nostra dedizione alla maglia. Potremmo vincere o perdere ma i nostri tifosi devono essere certi che daremo sempre tutto e faremo il nostro massimo per onorare i colori che indossiamo”.

“Rinnovo? Ne parleremo e decideremo quello che sarà meglio per entrambi. Il presidente Commisso è una grande persona. Ci tiene tantissimo alla squadra e a tutti noi. Non posso negare che la sua assenza prolungata e pesata tantissimo, perché averlo accanto a noi è un valore aggiunto”.

Federico Chiesa
Nella foto: Federico Chiesa

Beppe Iachini, invece, tecnico della Fiorentina, ha parlato di Federico Chiesa nel corso della conferenza stampa odierna, alla vigilia del match con il Torino: “Chiesa è una punta e un esterno, farà quello che sa fare in questi ruoli. L’anno scorso ha segnato 10 gol, un record personale e deve avere la voglia di superare questo traguardo. Ci aspettiamo da Federico il suo contributo importante. Finché indossa la maglia della Fiorentina è qua e deve lottare per tutta la gara per il bene di tutti. Sotto questo aspetto non c’è un allenamento che mi ha fatto pensare una cosa diversa da questa. Io sono concentrato sul fatto che possa restare perché non ho segnali diversi. Il mercato è figlio di tante sorprese, ma quello che accadrà lo decideranno Commisso e Chiesa. Ad oggi è qui con la testa e il cuore. E lo ha dimostrato in ogni allenamento”.

TAG:
calciomercato Federico Chiesa German Pezzella Iachini

ultimo aggiornamento: 18-09-2020


Bollettino Coronavirus: 294.932 casi totali, 35.668 morti, 216.807 guariti

Milan, dalla cessione di Paquetà il tesoretto per Milenkovic