Seguici su

News

Financial Fair Play: ecco la sanzione data al Milan

Aleksander Ceferin

La Uefa ha pubblicato le sanzioni ai vari club per aver violato il FFP, ecco quella comminata al Milan.

Attraverso un comunicato apparso sul proprio sito la Uefa ha sanzionato diversi club per aver violato il Financial Fair Play per il Milan una multa, ecco il testo del comunicato:

La Prima Camera dell’Organo di Controllo Finanziario dei Club (CFCB), presieduta da Sunil Gulati, ha annunciato oggi una serie di decisioni che coinvolgono i club che hanno partecipato alle competizioni UEFA per club 2021/22.

La Prima Camera del CFCB ha rilevato che AC Milan (ITA), AS Monaco (FRA), AS Roma (ITA), Beşiktaş JK (TUR), FC Internazionale Milano (ITA), Juventus (ITA), Olympique de Marseille (FRA) e Paris Saint-Germain (FRA) non hanno rispettato il requisito di pareggio.

L’analisi ha riguardato gli esercizi finanziari 2018, 2019, 2020, 2021 e 2022. Gli esercizi finanziari 2020 e 2021 sono stati soggetti alle misure di emergenza Covid volte a neutralizzare l’impatto negativo della pandemia. In base a tali misure, gli esercizi finanziari 2020 e 2021 sono stati valutati come un unico periodo e ai club è stato consentito di effettuare adeguamenti specifici Covid-19 e di calcolare la media del deficit combinato del 2020 e del 2021. Ulteriori informazioni sulle misure di emergenza sono disponibili qui.

Questi otto club hanno accettato di versare contributi finanziari per 172 milioni di euro. Questi importi saranno trattenuti da tutti i ricavi che i club otterranno dalla partecipazione alle competizioni UEFA per club o pagati direttamente. Di questo importo, 26 milioni di euro (15%) saranno pagati per intero, mentre il saldo rimanente di 146 milioni di euro (85%) è subordinato al rispetto da parte di questi club degli obiettivi indicati nei rispettivi accordi transattivi.

Il quadro degli accordi transattivi è identico per tutti i club. Gli accordi transattivi coprono un periodo di 3 o 4 anni. Il loro scopo è quello di accompagnare i club nel periodo di transizione tra il “vecchio” Regolamento sulle licenze per club e sul fair play finanziario – Edizione 2018 e il nuovo Regolamento sulle licenze per club e sulla sostenibilità finanziaria – Edizione 2022 (CL&FS), che sarà attuato in modo scaglionato a partire dall’esercizio finanziario 2023. L’obiettivo dei club è quindi quello di soddisfare pienamente i requisiti di stabilità (ovvero la regola dei ricavi del calcio), come definiti nel Regolamento UEFA sulle licenze per club e sulla sostenibilità finanziaria – Edizione 2022, al termine dell’accordo transattivo.

In base all’accordo transattivo triennale, i club si impegnano a rispettare la regola dei ricavi da calcio durante la stagione 2025/26. Si impegnano a raggiungere obiettivi annuali intermedi e ad applicare misure finanziarie e sportive condizionate nel caso in cui tali obiettivi non vengano raggiunti.


Leggi anche

Luka Jovic Luka Jovic
News20 ore ago

Brambati: “Un’eventuale sconfitta col Newcastle potrebbe determinare alcune scelte, Jovic mi è piaciuto”

L’ex difensore Massimo Brambati si è espresso sulla stretta attualità di casa Milan. MilanNews ha intervistato Massimo Brambati; ecco le...

Theo Hernandez Theo Hernandez
News20 ore ago

Civoli: “Il Milan sembra morire una domenica e resuscitare la successiva, se trova continuità

Il giornalista Marco Civoli ha detto la sua sulla corsa Scudetto di questa stagione. Marco Civoli a TMW Radio ha...

Demetrio Albertini Demetrio Albertini
News21 ore ago

Albertini: “Le difficoltà del Milan si potevano ipotizzare all’inizio, Maldini valore aggiunto in qualsiasi squadra”

L’ex centrocampista Demetrio Albertini si è espresso sul campionato di Serie A ma non solo. Demetrio Albertini al Gran Galà...

Rafael Leao Rafael Leao
News21 ore ago

Pellegatti: “A Bergamo difficile ma affascinante, spero che Leao non ci sia”

Il giornalista Carlo Pellegatti anticipa i temi dei prossimi i due impegni della squadra di Pioli. Il Milan si sta...

esultanza gol Ismael Bennacer esultanza gol Ismael Bennacer
News21 ore ago

Bennacer: “Non ci ho pensato troppo quando chiamò il Milan, ho festeggiato tantissimo lo Scudetto”

Il centrocampista del Milan Ismael Bennacer ha rivelato alcuni aneddoti della sua vita. Ismael Bennacer si è raccontato ai canali...

Matteo Gabbia Matteo Gabbia
Calciomercato21 ore ago

Pedullà: “Fatta per Popovic, quasi per Miranda, la minestra riscaldata Gabbia non sarebbe da Milan”

L’esperto di mercato Alfredo Pedullà ha fatto il punto sui prossimi obiettivi del mercato dei rossoneri. Alfredo Pedullà ha parlato...

Leggi anche

Più letti