“Il calcio ha dato una grande testimonianza con l’apertura dell’11 giugno. Tutti vogliamo ripartire, rispettando tempi e cadenze del Governo”, ha dichiarato Gravina.

“L’evento dell’11 giugno ha creato speranza e opportunità. Credo ci siano buone possibilità di una riapertura generalizzata. Prima dell’Europeo? Sembrerebbe di sì. La Coppa Italia è una delle tante ipotesi insieme ad altri eventi che ci sono prima di giugno”. Lo ha dichiarato – come riporta l’Ansa – il presidente della Figc, Gabriele Gravina, dopo l’incontro con la sottosegretaria allo Sport, Valentina Vezzali, sulla riapertura degli stadi. “Tutto è legato alla riapertura generale di tutti i settori del Paese – ha aggiunto il numero uno della Federcalcio –. Il calcio ha dato una grande testimonianza con l’apertura dell’11 giugno. Tutti vogliamo ripartire, rispettando tempi e cadenze del Governo”.

Krunic Nicchi Cellino Spadafora San Siro Milan Genoa CONI
TAG:
Gabriele Gravina

ultimo aggiornamento: 15-04-2021


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Corsa Champions, il programma della 31ª giornata

Canovi: “Se Donnarumma resta al Milan gli introiti di Raiola sarebbero inferiori”