Calciomercato: la FIFA valuta una maxi-sessione fino al 31 dicembre

Calciomercato: la FIFA valuta una maxi-sessione fino al 31 dicembre

Questa l’ipotesi al vaglio della Fifa per quanto riguarda il calciomercato 2020. Nel frattempo, il ministro Spadafora frena sulla ripartenza dei campionati.

Secondo quanto riportato dal quotidiano francese “L’Equipe”, la Fifa sta valutando la possibilità di estendere il prossimo calciomercato. Una maxi-sessione che potrebbe iniziare – nei vari Paesi – all’indomani della conclusione della stagione e prolungarsi fino al 31 dicembre 2020. Questa, dunque, l’ipotesi al vaglio del massimo organismo che regola il calcio e concorda quindi anche le date – in accordo con le Federazioni – del mercato.

Spadafora: “Partite di calcio a maggio? Difficile”

Nel frattempo, il ministro dello Sport, Vincenzo Spadafora, ha parlato dell’attuale situazione: “Difficile che il calcio possa ricominciare a maggio – ha dichiarato ai microfoni di Rai 3 – le ottimistiche previsioni che facevano pensare di potere riprendere a fine aprile o ai primi di maggio, non solo il campionato di calcio ma anche tutte le altre discipline, credo lo siano state un po’ troppo. Sul 3 maggio sono dubbioso, se ci fosse la possibilità di riprendere decideremo di farlo a porte chiuse. A oggi ho qualche dubbio sulle dichiarazioni che sento di potere riprendere la competizione. Sono gli stessi scienziati a non avere certezze rispetto all’evoluzione. Non è che stiamo sbandando, ma dobbiamo adattare le decisioni che cambiano continuamente”.

Aggiornato il: 27-03-2020