Romain Faivre, intervistato a Téléfoot, ha parlato del suo mancato trasferimento al Milan, ecco le dichiarazioni…

L’ex obiettivo rossonero Romain Faivre, intervistato ai microfoni di Téléfoot, ha spiegato la le dinamiche del suo mancato trasferimento al Milan. Queste sono state le sue parole: “Un club come il Milan che viene a cercarti, Paolo Maldini che ti chiama, fa sempre piacere, è lusinghiero. Avevo deciso con la mia famiglia e avevo preso la decisione di andare al Milan. Ho scelto di non giocare con lo Strasburgo per precauzione, non volevo compromettere il trasferimento in Italia. Penso che sia stato un errore ma abbiamo preso questa decisione, adesso ci siamo passati sopra e dobbiamo assumerci le nostre responsabilità. Cosa vorrei? Una buona stagione con il Brest. Continuerò a lavorare per avere ancora migliori offerte”.

Emerson de Souza Scamacca Tassotti Kristoffer Ajer Gazidis Jeremy Toljan Zaracho Baresi Kakà Alexis Saelemaekers florentino luis Brescia-Milan Borini Adnan Januzaj Andrea Conti Wesley Fofana Asmir Begovic Bentaleb Ibrahimovic Rebic Lobotka Ibrahimovic Jovic Bennacer Todibo Leonardo Mariano Diaz Caldara Rafael Leao Casa Milan Camavinga Caldara Dani Olmo
TAG:
calciomercato

ultimo aggiornamento: 12-09-2021


Milan, Theo stuzzica Guardiola: il francese sta bene in rossonero

Milan, il pullman dei rossoneri è arrivato a San Siro