Le parole del sostituto di Pioli in vista della sfida europea contro il Lille.

Europa League, Lille-Milan: alla vigilia del match europeo in programma in Francia, mister Daniele Bonera, che sostituirà nuovamente Pioli, ha parlato in conferenza stampa.

Sulla fiducia: “Sicuramente vincere fa bene al morale di tutti. Affrontiamo una grande squadra che ci ha messo in difficoltà, nella partita di andata abbiamo commesso degli errori tecnici e di posizionamento. Domani cercheremo di non commetterli e di vincere la partita”.

Sulla fatica di giocare ogni tre giorni: “Il fatto di giocare ogni tre giorni è una costante che arriva da maggio. Credo che non sia un problema, abbiamo una rosa di alto livello. In questo momento specifico abbiamo qualche giocatore infortunato. La cosa importante è lo spirito, che abbiamo visto a Napoli e che si vedrà anche domani sera”.

Zalatan Ibrahimovic
Nella foto: Zalatan Ibrahimovic

Su Ibrahimovic: “L’ho visto – ha dichiarato Bonera – ma già lunedì dopo la risonanza era carico per poter tornare, ma non è una novità. È un grande atleta e un grande uomo, pronto a recuperare per essere al meglio e dare il proprio contributo”.

Sullo scetticismo nei confronti del Milan: “L’importante è sentirsi forti all’interno del gruppo. La nostra mentalità è consolidata e sappiamo quello che ci ha portato ad essere in alto e sappiamo cosa fare per restarci. Il nostro punto di inizio dev’essere quello. Quello che si dice fuori, fa parte del gioco”.

Sul Lille: “Hanno dei giocatori molto bravi nel reparto d’attacco, sono una grande squadra. Non a caso sono secondi in campionato e primi nel girone. Cercheremo di sopperire le mancanze che abbiamo avuto all’andata, in cui venne fuori un risultato troppo pesante”.

Su un possibile pareggio: “Vogliamo imporci ovunque, fa parte della storia di questo club. Dobbiamo continuare su questa strada”.

Milanello

ultimo aggiornamento: 25-11-2020


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ibrahimovic: “Stavo per andare al Bologna, poi vidi il Milan perdere a Bergamo…”

Lille-Milan: le parole di Bennacer