Celtic-Milan è finita con il risultato di 1-3. Ecco quanto dichiarato nel post partita dal calciatore rossonero, Franck Kessié.

È finita con il risultato di 1-3 la partita di Europa League Celtic-Milan. Ecco quanto dichiarato nel post partita dal calciatore rossonero, Franck Kessié.

Franck Kessie

Intervenuto ai microfoni di Sky Sport ha dichiarato: “Ibrahimovic? Ci aiuta tanto, è un campione. Dà una grande mano a tutti, speriamo possa giocare ancora tanto con noi per aiutarci”.

Soffermandosi sulla crescita dello spogliatoio ha affermato: “Il calcio è così, non tutti i momenti possono essere buoni. Ci siamo ripresi, adesso siamo una famiglia, ognuno lavora tantissimo in allenamento, la presenza di Ibra aiuta tantissimo la squadra e l’allenatore”.

Per poi aggiungere: “Dopo il lockdown abbiamo recuperato bene, siamo andati subito forte, il mister ha costruito una famiglia. In campo ci aiutiamo a vicenda. L’allenatore è uno di noi, tutti i giocatori sono importanti, anche chi non gioca. L’allenatore sa gestire il gruppo”.

Per poi concludere: “Spero di segnare di più dell’anno scorso, anche se non calcio i rigori fa niente, davanti a me c’è un campione che calcia. Posso segnare anche senza rigori“.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Europa League, Pioli: “Era importante dimostrare di non essere una squadra normale”

Milan, la rassegna stampa: i rossoneri espugnano Glasgow