Cresciuto nel settore giovanile del Milan, Leonardo Mancuso ha fatto parlare di sé per il gol-vittoria realizzato contro la Juventus.

L’attaccante dell’Empoli, Leonardo Mancuso, cresciuto nel vivaio rossonero, ha rilasciato un’intervista alla Gazzetta dello Sport. Ecco le sue dichiarazioni: “Ho sempre portato il 7 perché da ragazzino, quando facevo parte delle giovanili del Milan, ero stato affascinato dalla classe e dalle reti di Shevchenko. Cosa ho provato nel realizzare la rete che ci ha permesso di battere la Juve? È difficile spiegarlo. Davanti agli occhi mi sono passati venti anni di calcio, di sacrifici, di momenti belli e brutti. Di una vita da professionista lontana dalle luci della ribalta ma vissuta sempre con passione e impegno”.

palloni Serie A

ultimo aggiornamento: 04-09-2021


CorSport – Tonali illumina la scena con l’Under 21

Kessie via a costo zero? Ora il Milan trema!