Emergenza Coronavirus, Cassano: "Se continuate a uscire, nel 2040 siamo ancora qui"

Emergenza Coronavirus, Cassano: “Se continuate a uscire, nel 2040 siamo ancora qui”

Intervenuto durante una diretta social di Tiki Taka, Antonio Cassano ha commentato l’emergenza coronavirus.

Antonio Cassano è intervenuto tramite social nel corso di una diretta Instagram del giornalista Pierluigi Pardo, conduttore del programma Tiki Taka.

Coronavirus Manolo Gabbiadini
coronavirus provetta

Per l’occasione l’ex attaccante rossonero ha parlato dell’emergenza coronavirus e a tal proposito ha affermato: “Se continuate a uscire, nel 2040 siamo ancora qui. Anche io, fino a due settimane fa, avevo sottovalutato il problema, invece questo virus è una cosa seria. State in casa, vedete un film, fate figli!

Per poi aggiungere: “Prima di cantare ‘Azzurro’, ‘Il cielo è sempre più blu’ è giusto fare un minuto di raccoglimento per tutti i morti. Per alcuni andrà tutto bene, per altri è già andato tutto male.

È una situazione paragonabile all’11 settembre. Ora come allora non sappiamo come andrà a finire. Siamo chiusi come quelli del ‘Decamerone’ di Boccaccio nella Firenze della peste e non sappiamo se durerà 10 giorni o 60”.

Aggiornato il: 18-03-2020