Il Milan giovane del progetto Elliott continua a vincere senza fermarsi.

Contro il Porto la presenza di Ibra, di Giroud e di un ritrovato Kjaer portano speranza e soprattutto esperienza, ma senza’altro la fisionomia del Milan resta verde e robusta. Basta guardare ai fatti: Tonali è un Under 21 ed è padrone del centrocampo, Tomori dirige la difesa egregiamente e ha appena 23 anni, la trequarti offensiva è formata normalmente da Saelemaekers, Dìaz e Leao ma per l’assenza dello spagnolo con tutta probabilità sarà di nuovo Krunic a giocare da 10. Poi osserviamo Ismael Bennacer che sostituirà un altro giovane come Franck Kessié; insomma, il Milan è dei giovani e questi giovani stanno dando ragione a Elliott e al suo piano.

Esultanza Milan

La redazione di Notizie Milan - giovane, dinamica e indipendente - vive il mondo rossonero 24 ore su 24.
Una passione a 360°, che si fa professione per raccontare in modo libero e scrupoloso le vicende del Diavolo.
Dalle news al calciomercato, dalle partite ai social, da Milanello a San Siro: la nostra missione è tenervi sempre aggiornati.
Perché Notizie Milan c’è, sempre e comunque, che si vinca o che si perda. Per i nostri lettori, per noi che amiamo questi colori.

Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Notizie Milan su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2021 - NM

ultimo aggiornamento: 18-10-2021


Ibrahimovic muore dalla voglia di Champions: ultima presenza nel 2016

Parla Papin: “Credo di aver lasciato qualcosa di buono al Milan”