Zanardi, l'aggiornamento sulla situazione clinica dell'ex pilota

Il bollettino sulle condizioni di Zanardi

Le condizioni di Alex Zanardi sono stabili, ma il quadro neurologico resta grave. Intanto alcune immagini scagionerebbero l’autista del camion.

Rimangono stabili le condizioni di Alex Zanardi. In merito alla situazione clinica del campione paraolimpico, vittima di un terribile incidente con la sua handbike e ricoverato al policlinico Santa Maria alle Scotte di Siena dopo aver subito una delicata operazione, la “Direzione Sanitaria informa che il paziente ha trascorso la notte in condizioni di stabilità cardio-respiratoria e metabolica. Le funzioni d’organo sono adeguate. È sempre sedato, intubato e ventilato meccanicamente. Il neuromonitoraggio in corso ha mostrato una certa stabilità ma questo dato va preso con cautela perché resta grave il quadro neurologico. Le condizioni attuali di stabilità generale ancora non consentono di escludere la possibilità di eventi avversi e, pertanto, il paziente resta sempre in prognosi riservata”.

coronavirus ospedale ambulanza pronto soccorso

Intanto, le immagini girate da alcuni testimoni (che sono già state acquisite dalla Procura e messe agli atti) scagionerebbero l’autista del tir che ha travolto accidentalmente Zanardi. Secondo la ricostruzione fatta dagli investigatori il mezzo pesante stava procedendo regolarmente nel suo senso di marcia a velocità non sostenuta. Sarebbe stato un errore dello stesso ex pilota di Formula 1, dunque, a causare l’incidente. Si tratterebbe di una tragica distrazione.

Aggiornato il: 21-06-2020