L’estremo difensore rossonero, Gigio Donnarumma, ha risposto alle curiosità dei tifosi milanisti. Ecco le sue parole.

Il portiere del Milan, Gianluigi Donnarumma, intervenuto nella Q&A sulle storie Instagram del club, ha risposto alle domande dei tifosi rossoneri: “Il mio giocatore preferito è sempre stato Kakà – ha dichiarato Gigio – in camera mia avevo tutto di lui. Come gestisco la pressione? Fa parte anche del mio carattere, l’ho vissuta tranquillamente restando sempre umile e lavorando sempre al massimo. La mia routine pre-gara? Un po’ di musica prima di arrivare a San Siro, qualche battuta col preparatore dei portieri, poi massima concentrazione quando si scende a fare riscaldamento”.

Juan Musso Donnarumma Milan-Udinese

Si parla anche del suo lavoro, quindi di parate: “La più bella che mi viene in mente è di Dida contro l’Ajax in Champions League, senza nulla togliere a due campioni come Christian Abbiati e Seba Rossi. La parata più difficile che ho fatto è su Maccarone in Milan-Empoli, sul tiro ravvicinato”.

C’è spazio anche per altre risposte: “Il mio film preferito, da napoletano, è Ricomincio da tre del grande Massimo Troisi. L’emozione più grande al Milan è stata la vittoria in Supercoppa, il mio primo trofeo, non lo dimenticherò mai. La prima partita da spettatore a San Siro? Milan-Livorno 2005/06, abbiamo vinto 2-0″.

TAG:
Donnarumma slider

ultimo aggiornamento: 27-03-2020


Calciomercato: la FIFA valuta una maxi-sessione fino al 31 dicembre

Coronavirus, Brusaferro (Iss): “Il picco dell’epidemia si sta avvicinando”