Ecco i bonus previsti nel contratto che Donnarumma ha stipulato per approdare al Psg.

Lo stipendio fisso di Donnarumma al Psg sarà pari a 7 milioni di euro. A questi, come svelato da L’Equipe, si aggiungono numerosi bonus.

Gianluigi Donnarumma
Gianluigi Donnarumma

Il primo è il “premio etico” legato a una serie di clausole di comportamento che impongono di non fare commenti negativi contro il club o sulle scelte tattiche della squadra.

Il secondo fa riferimento all’astenersi da atti di propaganda politica o religiosa che potrebbero danneggiare immagine e spirito di unità del club. A questo si aggiunge un comportamento irreprensibile in campo e fuori, in ambito lavorativo, tenendosi lontano dai portali di scommesse.

Per finire si annoverano i bonus legati a rendimento personale e di squadra con trofei e traguardi nazionali e internazionali. Il portiere pertanto potrebbe guadagnare facilmente circa 10 milioni di euro.


Milan-Modena 5-0: il tabellino del match

Padovan: “Giroud e Ibra non possono giocare insieme”