Donnarumma nel mirino di Juve, Psg e Real Madrid

Milan, le solite tre big europee pensano a Donnarumma

La trattativa per il rinnovo di Donnarumma si preannuncia complicata. E Gigio ha parecchi estimatori in giro per l’Europa.

Il Milan non lo lascerà partire tanto facilmente. Perché Gianluigi Donnarumma è un patrimonio del club. Ma c’è una questione da risolvere alla svelta, ovvero quella del rinnovo. Il contratto di Gigio è in scadenza nel 2021 e il Milan, ovviamente, non può permettersi di arrivare alla fine del prossimo mercato estivo senza aver ottenuto il prolungamento. Ma trattare con Mino Raiola, agente del portierone milanista, sarà un’impresa tutt’altro che semplice.

Donnarumma Milan-Udinese
Nella foto: il portiere Gianluigi Donnarumma

Il manager di Donnarumma è intenzionato a strappare un aumento dello stipendio e non si accontenterà di un rinnovo alle cifre attuali (6 milioni di euro netti all’anno). Inoltre, chiederà delle garanzie sul potenziamento di una squadra che, ad oggi, non può in alcun modo considerarsi competitiva. Raiola e il suo assistito ascolteranno la proposta dei vertici di via Aldo Rossi e poi prenderanno una decisione. Gli estimatori di Gigio non mancano. Come riporta il quotidiano La Repubblica, che si sofferma sul futuro del giovane estremo difensore, Juventus, Paris Saint-Germain e Real Madrid sono sempre interessate. Donnarumma resterebbe volentieri al Milan, ma il suo procuratore potrebbe avere altri piani per il futuro.

Aggiornato il: 26-02-2020