Donnarumma via a costo zero? Il rischio c'è e il Milan lo sa

Donnarumma via a costo zero? Il rischio c’è

Senza rinnovo Raiola potrebbe avviare le grandi manovre per trovare una nuova squadra a Donnarumma.

Gianluigi Donnarumma via a costo zero? Purtroppo, è un rischio da tenere in considerazione. Il portiere rossonero ha il contratto in scadenza nel 2021 e se il Milan non dovesse riuscire a convincere il suo agente, Mino Raiola, le possibilità che possa andar via a “parametro” sarebbero concrete. La società di via Aldo Rossi farà di tutto per riuscire a trattenerlo, ma non sarà una trattativa semplice.

Reina Gianluigi Donnarumma

“Andiamo avanti per gli altri due anni, non voglio creare alcun tipo di polverone”, ha dichiarato Raiola nei giorni scorsi, evitando di nominare la parola “rinnovo”. “Aspetto ancora le scuse di quei tifosi che mi hanno offeso e minacciato – ha aggiunto il manager di Gigio – perché poi le cose sono andate come dicevo io”. Come riporta il quotidiano Tuttosport, per smuovere il procuratore del giovane estremo difensore milanista c’è bisogno di una proposta da almeno 7 milioni di euro netti a stagione. Insomma, uno stipendio da top player. Come detto, il timore del Milan è quello di perdere il giocatore a costo zero tra un anno. Senza rinnovo, infatti, Raiola potrebbe avviare le grandi manovre per trovare una nuova squadra al suo assistito.

Aggiornato il: 28-01-2020