Ecco le dichiarazioni rilasciate dal giovane portiere del Milan, che ha ricevuto il Golden Boy come miglior under 21.

Premiato come miglior giocatore italiano under 21 al Golden Boy 2019, Gianluigi Donnarumma, a margine della premiazione, ha parlato ai microfoni di Sky Sport: “Sono orgoglioso di ricevere questo riconoscimento – ha dichiarato Gigio – ringrazio la giuria che mi ha votato, è un premio importante che mi tengo stretto”.

Nel corso dell’intervista, l’estremo difensore rossonero ha parlato anche della Nazionale: “Abbiamo fatto un grande girone di qualificazione e dobbiamo fare bene anche all’Europeo. Dobbiamo fare il possibile per arrivare fino in fondo”.

Donnarumma

Donnarumma-Milan, contratto fino al 30 giugno 2021

Il Milan si prepara alla difficile trasferta sul campo dell’Atalanta: “Stiamo facendo bene. Ieri purtroppo non siamo riusciti a vincere, ma la squadra c’è e ha voglia di tornare al successo. Siamo pronti, lavoriamo molto bene per provare a fare un grande risultato prima di Natale. Col Sassuolo ci è mancato solo il gol, il gioco c’è stato. Bisogna migliorare in zona gol e lo stiamo facendo, riprendiamo con tranquillità gli allenamenti per migliorare quelle cose che portano alla vittoria”.

Tra ieri e oggi, il Milan ha festeggiato i suoi 120 anni di storia con tanti campioni del passato: “Li ho incontrati nello spogliatoio e quando sono entrato nel secondo tempo – ha affermato Donnarumma – fa un grande effetto. Giocare a San Siro dove ci sono stati loro è un onore e fa un grande effetto”.

Ecco un video con alcune giocate di Gigio Donnarumma:

ultimo aggiornamento: 16-12-2019


Leonardo: “Milan unico per stile e modo di fare”

Nuovo San Siro, ennesimo vertice in Comune: la situazione