Ecco l’idea del Milan per trattenere Gianluigi Donnarumma. Al momento, l’unica certezza è che non ci sono grandi pretendenti per il giovane portiere rossonero.

La Gazzetta dello Sport torna a occuparsi del futuro di Gianluigi Donnarumma. Nei prossimi mesi (forse già nelle prossime settimane) il Milan dovrà affrontare la faccenda. Se le parti non dovessero raggiungere un accordo sul rinnovo del contratto in scadenza nel 2021, i vertici di via Aldo Rossi sarebbero costretti a cedere Gigio già questa estate per evitare di perderlo a costo zero tra un anno.

Luis Maximiano Reina Gianluigi Donnarumma

Secondo quanto riportato dal noto quotidiano sportivo, il Milan potrebbe proporre al giovane portiere una via intermedia tra la cessione immediata e un lungo rinnovo, ovvero il prolungamento per una sola stagione, con l’intento di riaprire la questione dopo l’Europeo del 2021. Insomma, una sorta di compromesso per soddisfare le esigenze di tutti. Ma cosa ne penseranno Gigio e il suo agente, Mino Raiola? Si vedrà… L’unica certezza, al momento, è che non ci sono grandi pretendenti per l’estremo difensore milanista, il quale, dal canto suo, non ha mai nascosto la volontà di restare al Milan. Il suo rappresentante potrebbe avere idee diverse in merito, ma senza offerte concrete sarà dura lasciare il club.

TAG:
calciomercato Donnarumma Mino Raiola

ultimo aggiornamento: 01-06-2020


Milan, Maldini sempre più fuori dal progetto

Milan, Dumfries obiettivo numero uno per la fascia destra