Se dovesse rinnovare il contratto, Gigio Donnarumma potrebbe diventare l’uomo simbolo del Milan. Raiola aspetta una chiamata dal club rossonero.

Gianluigi Donnarumma bandiera e capitano del Milan? Secondo il quotidiano Tuttosport, l’ipotesi è possibile. Ma Gigio deve prima rinnovare il suo contratto con il club rossonero. E a lungo termine, non per un solo anno. Sono tante le ipotesi sul futuro del portiere, ma l’unica che la società milanista vuole scongiurare è quella della scadenza dell’attuale accordo. In altre parole: i vertici di via Aldo Rossi non permetteranno che il giocatore lasci Milanello a parametro zero.

Juan Musso Donnarumma Milan-Udinese

Donnarumma già manifestato la sua intenzione di restare al Milan, ma i dirigenti rossoneri – a causa anche dell’emergenza Coronavirus, che di fatto ha stoppato tutto – non hanno ancora effettuato dei passi concreti verso il ragazzo. Mino Raiola, rappresentante di Gigio, si aspetta una chiamata da Maldini e Gazidis per fare almeno un punto della situazione. Qualora le parti dovessero firmare un nuovo accordo a “lunga scadenza”, allora Gigio potrebbe diventare un uomo-simbolo del Milan. E non è da escludere che il club possa affidargli anche la fascia da capitano: sarebbe il primo portiere nella storia del Milan (Abbiati era solo il vice di Ambrosini).

La redazione di Notizie Milan - giovane, dinamica e indipendente - vive il mondo rossonero 24 ore su 24.
Una passione a 360°, che si fa professione per raccontare in modo libero e scrupoloso le vicende del Diavolo.
Dalle news al calciomercato, dalle partite ai social, da Milanello a San Siro: la nostra missione è tenervi sempre aggiornati.
Perché Notizie Milan c’è, sempre e comunque, che si vinca o che si perda. Per i nostri lettori, per noi che amiamo questi colori.

Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Notizie Milan su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2021 - NM

ultimo aggiornamento: 03-05-2020


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Theo Hernandez: “Voglio riportare il Milan in alto”

Rangnick conferma: “Interesse del Milan, ma il Coronavirus…”