Coronavirus: rabbia Klopp coi tifosi. Diego Costa, che cafonata!

Coronavirus: rabbia Klopp coi tifosi. Diego Costa, che cafonata!

Il tecnico tedesco manda a quel paese i tifosi che volevano dargli il cinque, mentre l’attaccante spagnolo si è permesso di scherzare con l’emergenza Coronavirus.

Le due facce di Liverpool-Atletico Madrid. Da una parte Jurgen Klopp, arrabbiato per il comportamento di alcuni tifosi dei Reds, dall’altra Diego Costa, che si permette di scherzare con una pandemia come il Coronavirus. Ecco cos’è successo prima e dopo la gara di Champions League.

San Siro Milan Genoa CONI
San Siro Milan Genoa

Il tecnico del Liverpool, che ha già dimostrato di prendere molto sul serio la minaccia legata alla diffusione del Covid-19, ha letteralmente mandato a quel paese i supporters dei Reds che si sporgevano, all’ingresso delle due squadre, per dargli il cinque. “Puts your hands away you fucking idiots” (“Allontanate le vostre mani maledetti idioti”), ha urlato Klopp al gruppetto di tifosi, mostrando un evidente quanto giustificato nervosismo.

A dir poco inqualificabile, invece, il comportamento di Diego Costa. Lo spagnolo dell’Atletico Madrid, al termine della partita con il Liverpool, ha pensato bene – anzi, malissimo! – di tossire per finta verso i giornalisti presenti nella mix zone di Anfielf per evitare di fermarsi ai loro microfoni. Una cafonata che ha scatenato, inevitabilmente, durissime reazioni sui social e non solo. E in Spagna c’è chi chiede una punizione esemplare per l’attaccante dei Colchoneros.

Aggiornato il: 12-03-2020