Il direttore tecnico rossonero, Paolo Maldini, non smentisce le voci su Nastasic: “Ma bisogna vedere la compatibilità col nostro bilancio”, ha aggiunto.

“In questo momento abbiamo qualche problema per via delle defezioni, con Musacchio operato, Romagnoli fuori da un mese e Duarte che è out da un po’ di tempo”. Lo ha dichiarato il direttore tecnico del Milan, Paolo Maldini, a margine del “Premio Azeglio Vicini”, parlando della necessità di rinforzare il reparto di difesa.

“Siamo contati – ha aggiunto il responsabile dell’area tecnica rossonera ai microfoni di Tuttomercatoweb.com – e stiamo vedendo cosa fare. Questa è una squadra già molto equilibrata nel numero dei giocatori e anche nelle posizioni, avendo due calciatori per ruolo. Se potremo migliorare la squadra, lo faremo”.

Matija Nastasic
Nella foto: Matija Nastasic

Maldini, dunque, non esclude nuovi colpi sul mercato. A proposito di difensori, c’è un “nome nuovo” sul taccuino milanista alla voce “difensore centrale”. Si tratta dell’ex Fiorentina Matija Nastasic, attualmente in forza allo Schalke 04. Ecco le parole di Paolo a proposito del 27enne serbo: “In teoria tutti i giocatori buoni a noi piacciono. Poi bisogna vedere se sono compatibili con quello che è il nostro bilancio”. I vertici di via Aldo Rossi potrebbero incontrare a breve il rappresentante di Nastasic, il noto manager Fali Ramadani (col quale i rapporti sono ottimi), per fare il punto della situazione.

TAG:
calciomercato Nastasic Paolo Maldini

ultimo aggiornamento: 23-09-2020


Milan-Bodo/Glimt: orario, diretta tv e streaming

Milan-Bodo/Glimt, la conferenza stampa di Pioli