Klinsmann: "Piatek fa la differenza, è grintoso e ha qualità"

Hertha, Klinsmann esalta Piatek: “Fa la differenza, è grintoso e ha qualità”

Il tecnico dell’Herta Berlino, Jürgen Klinsmann, ha elogiato pubblicamente Piatek nel corso di una conferenza stampa.

Tutti pazzi per Krzysztof Piatek. Non ha ancora segnato, ma i tifosi dell’Hertha Berlino hanno già avuto modo di apprezzare il pistolero. Così come il tecnico Jürgen Klinsmann, che ha speso parole d’elogio per il centravanti polacco: “È un attaccante completo, di grande qualità. Ha un solo obiettivo: segnare. Era il profilo che stavamo cercando. È un giocatore grintoso, che rincorre gli avversari e che rende la vita difficile ai difensori. L’ho seguito molto ed ero a conoscenza della sua situazione. In Italia quando le cose non vanno per il meglio, gli scenari possono cambiare velocemente. Per questo motivo, quando abbiamo capito che poteva essere sul mercato, abbiamo valutato l’ipotesi di contattarlo per capire se fosse stato interessato o meno a trasferirsi a Berlino. Fortunatamente ha accettato”.

Krzysztof Piatek De Paul

“La sua determinazione sarà fondamentale per noi – ha aggiunto l’allenatore dell’Hertha Berlinol’esempio migliore che posso fare riguarda la sua prima azione: dieci secondi dopo essere entrato in campo ha recuperato un pallone rubandolo a un avversario. Voglio che sia una guida per i più giovani, che trasmetta questo tipo di atteggiamento. Eravamo alla ricerca di giocatori in grado di fare la differenza e siamo eccitati all’idea di avere uno come Piatek con noi perché ha giocato in Nazionale e al fianco di un grande campione come Lewandowski. Ora il suo obiettivo deve essere quello di diventare uno dei migliori centravanti in Europa, magari vincendo la classifica marcatori agli Europei. Al giorno d’oggi non vince chi gioca meglio dei propri avversari, ma chi lavora più. E il talento di Piatek nasce dal fatto che abbia lavorato più di altri, non meno”. 

Aggiornato il: 04-02-2020