Le dichiarazioni del manager di Everton: “Siamo pronti a valutare tutte le proposte, anche quella del Milan qualora tornasse a mostrarsi interessato”.

Più volte il brasiliano Everton, giovane attaccante di proprietà del Gremio nonché punto di forza della nazionale verde-oro, è stato accostato al Milan. E in effetti gli uomini di mercato rossoneri ci hanno provato. A confermarlo è il rappresentante del giocatore, il manager Márcio Cruz: “Ho sentito il Milan lo scorso anno, a metà stagione – ha dichiarato l’agente in esclusiva ai microfoni di Milanlive.it – quando provammo a impostare l’affare, ma non se ne fece più nulla”. Niente fumata bianca, dunque. E la motivazione è semplice: “La richiesta del Gremio…”.

Inzaghi Baresi Boateng Kakà Donadoni Shevchenko Fabio Capello Lega Serie A Van Basten Pobega Braida Thiago Silva Matteo Gabbia Milan-Torino Lucas Biglia Braida Inter-Milan Berlusconi Daniel Maldini Musacchio Berlusconi Matías Viña Kobe Bryant Florentino Luis Bennacer Matty Cash Antonee Robinson Caldara Scamacca Becir Omeragic Atalanta-Milan Rebic serginho Paquetà Castrovilli Milan-Sassuolo Caldara Milanello tifosi Milan Ricardo Rodriguez Todibo Xhaka Paquetà maglia Milan Ibrahimovic

Da quel momento, nonostante le numerose indiscrezioni, non ci sarebbero più stati contatti concreti tra i dirigenti di via Aldo Rossi e l’entourage del forte esterno classe ’96: “Attualmente non sono in contatto col club – ha confermato Márcio Cruz – non ci sentiamo da tempo, ma Everton è in ogni caso pronto a un trasferimento europeo per questa estate. Ci sono interessi in Italia, Germania e Inghilterra. Noi siamo pronti a valutare tutte le proposte, anche quella del Milan qualora tornasse a mostrarsi interessato. Parliamo pur sempre di un club di assoluta tradizione…”. 

TAG:
calciomercato Everton

ultimo aggiornamento: 24-05-2020


Bakayoko, nostalgia Milan: ma l’ingaggio è troppo alto

Milan, occhi sul talento Eduardo Quaresma