Peppe Di Stefano, inviato a Milanello da Sky Sport 24, ha spiegato quella che è la situazione attuale di Franck Kessie.

Intervenuto da Milanello, Peppe Di Stefano ha spiegato tramite i microfoni di Sky Sport 24 la situazione attuale riguardo Franck Kessie. Ecco le parole dell’inviato al centro sportivo rossonero: “In 4 anni e mezzo al Milan ha giocato 190 partite e segnato 30 gol. Questo per lui è un inizio di stagione complicato, su sei partite di campionato solo tre volte è partito dal primo minuto, due gare le ha saltate per infortunio e una è stato fuori per scelta tecnica. Inoltre quest’anno non ha ancora segnato. Dal punto di vista fisico non è lucido come nelle scorse stagioni sia per l’infortunio che ha avuto ad agosto, sia per il fatto che questa estate, per andare alle Olimpiadi, non si è praticamente mai fermato e non ha fatto la preparazione.

Franck Kessie
Franck Kessie

SUL RINNOVO DI CONTRATTO – “Poi c’è chi parla anche della sua situazione contrattuale che non lascerebbe sereno il giocatore. Non so come andrà a finire la vicenda del rinnovo, quel che è certo è che il Milan e Kessie devono trovare la quadra, non si può andare avanti a parlare del contratto ogni settimana come è successo l’anno scorso con Donnarumma e Calhanoglu. Serve trovare un equilibrio e Pioli è il primo a volere un giocatore al 100%. Domenica credo che giocherà dal primo minuto contro l’Atalanta. Con Tonali e Bennacer, il reparto di centrocampo del Milan è di altissimo livello”. 

Milanello

ultimo aggiornamento: 01-10-2021


Kessie ha l’occasione per riscattarsi: sarà titolare contro l’Atalanta

Comunicato Ufficiale: operato Florenzi, i tempi di recupero