Davide Calabria: "Per me non è stato un anno positivo"

Calabria: “Per me non è stato un anno positivo”

Ecco le dichiarazioni rilasciate da Davide Calabria su Instagram rispondendo alle domande dei tifosi rossoneri.

Il terzino rossonero, Davide Calabria, è intervenuto in una Q&A sul profilo Instagram del Milan. Ecco le parole del giocatore, il quale ha risposto alle curiosità dei tifosi milanisti: “Sto bene – ha dichiarato – per fortuna nessuno della mia famiglia ha contratto questo virus. Non è un periodo facile, siamo obbligati a rispettare questa quarantena, ho amici e amiche che hanno perso i loro cari, Spero che ne usciremo il prima possibile”.

Davide Calabria Milan

“Il momento più bello col Milan – ha affermato il giovane esterno – è stato il primo gol in Serie A, all’Olimpico. Una rete bellissima, un cucchiaio ad Allisson: è stato un momento di grande gioia. La mia prima gara da titolare è stata nel 2015/16 con Mihajlovic, venivo da una partita da subentrato con il Palermo. La settimana dopo, contro l’Udinese ad Udine, mi mise titolare, ero molto emozionato, avevo solo 18 anni. Ero agitato ma anche molto concentrato e voglioso di fare. Fecero due gol ma vincemmo 3-2″.

Si parla anche delle cose che deve migliorare: “Penso di essere ancora giovane – ha affermato Davide Calabria – ma di avere grande esperienza. Quest’anno non è stato positivo per me, non sono soddisfatto di quello che ho fatto fino adesso, credo di dover trovare continuità e stabilità, quest’anno non è stato così”.

Aggiornato il: 24-04-2020