Daniel Friedkin offre un miliardo per acquistare il Milan: no di Elliott

Milan, Elliott rifiuta offerta da 1 miliardo di euro per il club

Prima di virare sulla Roma, l’imprenditore statunitense Daniel Friedkin avrebbe fatto un tentativo con la famiglia Singer. Ma l’offerta è stata rispedita al mittente.

“No” di Elliott a una ricca proposta per l’acquisto del Milan. Secondo quanto riportato da Milano Finanza, l’imprenditore statunitense Daniel Friedkin, ormai prossimo a rilevare la Roma dalle mani del connazionale James Pallotta, avrebbe tentato un blitz per acquistare il club rossonero. Stando all’indiscrezione riferita dal noto settimanale – che cita fonti provenienti da ambienti finanziari internazionali – l’uomo d’affare americano avrebbe trattato direttamente con la famiglia Singer, presentando una proposta da un miliardo di euro.

Robinson Alexis Saelemaekers Matias Viña Ricardo Rodriguez Bernard Arnault Bernardeschi Januzaj Cengiz Under Elliott David Han Li Arnault Cassano Boban Becir Omeragic Stanislav Lobotka Juan Foyth ranking uefa Casa Milan Demiral Dani Olmo

I vertici di Elliott, però, avrebbero rispedito al mittente l’offerta, ritenendola insufficiente. Chiuso il dossier Milan, Daniel Friedkin dovrebbe finalizzare a breve (già nelle prossime settimane) l’acquisto di un altra team italiano: la Roma. Secondo le notizie riportate negli ultimi giorni dai principali organi di stampa, l’imprenditore americano dovrebbe investire una cifra intorno ai 750 milioni di euro. Di questi, 260 milioni andranno a coprire i debiti della società giallorossa. Il fondo Elliott, dunque, almeno per il momento, si tiene stretto il Milan. Nel frattempo, le voci su Bernard Arnault, nonostante l’ennesima smentita (“Non c’è mai stato un minimo interesse”), continuano a circolare con una certa insistenza.

Aggiornato il: 01-02-2020