Diogo Dalot, ex terzino destro rossonero, durante la conferenza stampa con il Portogallo ha spiegato il motivo della sua esperienza al Milan.

L’ex terzino destro del Milan Diogo Dalot, proprio oggi ha parlato in conferenza stampa dal ritiro del Portogallo. Il giocatore dei Red Devils ha voluto parlare della sua esperienza in rossonero e del motivo per il quale è rimasto poi a Manchester. Queste sono state le spiegazioni dell’esterno portoghese: “L’obiettivo della mia esperienza in Italia l’anno scorso era quello di essere più maturo e di giocare più partite possibile. Quello era ciò che cercavo. Sapendo che non è mai facile giocare in una squadra come lo United, ora sto cercando di guadagnarmi spazio poco a poco, dando sempre il massimo. Lottare sempre, ogni giorno. So di avere delle qualità ed è per questo che ho deciso di restare a Manchester e di accettare la sfida”.

Diogo Dalot e Brahim Diaz
Nella foto: Diogo Dalot e Brahim Diaz
Milanello

ultimo aggiornamento: 06-10-2021


Milan, Scaroni: “Mi auguro che San Siro accolga Gigio con serenità”

Milan, rinnovo Kessie: ecco cos’è che blocca la firma dell’ivoriano