Intervenuto al Global Boardroom del Financial Times, ecco quanto dichiarato dal presidente della Lega Serie A, Paolo Dal Pino, in merito all’impatto del coronavirus dal punto di vista economico.

Il presidente della Lega Serie A, Paolo Dal Pino, ha di recente espresso il proprio punto di vista in merito all’impatto del coronavirus sull’economia.

calcio pallone Serie A Jovic
calcio pallone Serie A

Intervenuto al Global Boardroom del Financial Times, così come riportato da SportMediaset, Dal Pino ha dichiarato: “È stato un grande successo riuscire a ripartire con il campionato. La situazione è gravissima: da febbraio a dicembre la Serie A perderà 600 milioni, di cui 400 di ticketing e 200 di sponsor”.

Per poi aggiungere: “Il Covid può essere una opportunità per cambiare modello di business della Lega, anche se è difficile rendere moderno il business nella situazione in cui siamo, in un momento così duro. Con i fondi di private equity la discussione è iniziata prima della pandemia e siamo alla fase finale della trattativa. L’obiettivo è sfruttare le loro capacità manageriali per provare a creare valore per la Serie A sul lungo periodo. Sono fiducioso, è una opportunità di crescita, ma la cosa principale è avere una strategia”.

TAG:
Paolo Dal Pino Serie A

ultimo aggiornamento: 14-11-2020


Verso Napoli-Milan, Pioli positivo al Covid: tocca a Murelli?

Calciomercato Milan, complicato il rinnovo di Milenkovic: rossoneri alla finestra