Il dirigente del club norvegese esalta le qualità del gioiellino rossonero: “Il Milan può vincere lo scudetto se farà giocare Hauge”.

La Gazzetta dello Sport ha intervistato Aasmund Bjørkan, direttore sportivo del Bodø/Glimt nonché ex tecnico del club norvegese, per parlare del giovane esterno rossonero, Jens Petter Hauge, e del suo trasferimento al Milan: “L’avevano notato molto tempo prima, la gara di Europa League fu solo la scintilla. Lo volevano in Premier, Bundesliga e Serie A, ma eravamo in parola con Maldini. Il Milan può vincere lo scudetto, basta far giocare Hauge… È un fenomeno, ci pensa lui”.

Jens Petter Hauge
Jens Petter Hauge

Sempre la Gazzetta riporta un particolare aneddoto legato proprio ad Hauge. Lo stesso giocatore ha raccontato che prima di Milan-Bodø/Glimt, studiando i video degli avversari, aveva detto ai compagni: “Bella squadra, una squadra di giovani, per il futuro sarebbe bello giocare lì”. Insomma, il destino del norvegese era già colorato di rossonero.

TAG:
Jens Petter Hauge

ultimo aggiornamento: 05-12-2020


Milanello, guerra a… colpi di palle di neve

Calabria: “Orgoglioso delle 100 presenze in Serie A”