L’opinione sul Milan del giornalista Michele Criscitiello: “Il club ha peccato di inesperienza ed è arrivato troppo lungo sui temi dei rinnovi”.

Nel suo consueto editoriale per Tuttomercatoweb.com, il giornalista Michele Criscitiello ha parlato anche del club rossonero: “Un passaggio sul mercato del Milan – si legge – che si sta giocando la qualificazione in Champions con dieci calciatori in scadenza di contratto. Un errore colossale. Un errore è stato anche quello di rinnovare, tra 11 calciatori in scadenza, solo Ibrahimovic. Sono partiti dal più vecchio, a 7 milioni di euro. Donnarumma è sempre più lontano e perdere un talento del vivaio, classe 1999, a zero è una sconfitta di tutta la società. Tanti rinnovi sono ancora fermi sulla scrivania di Gazidis”.

Rangnick Elliott Ivan Gazidis Milan Allegri
Nella foto: l’a.d. rossonero Ivan Gazidis

“Il Milan ha peccato di inesperienza – ha aggiunto Criscitiello – ed è arrivato troppo lungo sui temi dei rinnovi. Oggi ne paga le conseguenze. L’unica speranza è il ritorno in Champions League, altrimenti qualcuno (Gazidis) dovrebbe dare delle spiegazioni ma soprattutto prendere una decisione: al Milan, senza risultati, si va a casa. Lui, finora, non è mai stato messo in discussione e sinceramente dopo i fallimenti sul campo, sul mercato e con la SuperLega non ne comprendiamo il motivo”.

TAG:
Criscitiello

ultimo aggiornamento: 03-05-2021


Il Giornale – Donnarumma-Juve: nell’offerta anche 20 mln a Raiola

Baiocchini: “Ibrahimovic carico per la sfida alla Juventus”